Endoscopia

Fatta eccezione per la broncoscopia che consente uno studio mirato per lesioni spesso già dimostrate con altre metodiche, l'endoscopia digestiva riveste invece un ruolo quasi occasionale nella diagnosi dei NET, a causa della bassa incidenza della malattia nel tratto digestivo esplorabile e per l'assenza di caratteristiche macroscopiche tipiche della malattia.

L'endoscopia digestiva ha invece una parte importante nella veste "interventistica", rivelandosi terapeutica nei casi di NET (primitivi) di piccole dimensioni e con basso grado di malignità (ECL del fondo gastrico, gastrinoma gastro-duodenale, carcinoide trabecolare del retto).